[page_title]

Mi chiamo Nuccia, sono una nonna di cinque nipoti, nel mese di agosto una mia nipote di 15 anni a iniziato ad avere un dolore ad un orecchio, poi alla testa e agli occhi. Successivamente e subentrato un sintomo di nausea con conseguente mancanza di appetito durato per diversi giorni. Siamo arrivati al punto di ricoverarla in ospedale perché era subentrata una febbre molto alta. Affidandomi a Dio e comunque alla preghiera, non ho esitato a chiedere a Gisella di pregare lei stessa con fervore presso la Madonna di Trevignano, affinchè si sapesse al più presto il motivo di questo male. La Madonna, tramite Gisella ha detto che si trattava di un virus. I medici dell’ ospedale, forse per eccesso di responsabilità e preoccupati per il dolore che mia nipote aveva agli occhi, hanno subito eseguito una Tac ed una risonanza magnetica, poi dopo qualche giorno, le hanno inserito nel cranio un sondino per controllare la pressione intra cranica di cui esito dell’esame, ha riportato che tutto era nella norma. Dopo varie analisi ed antibiotici è stata dimessa dall’ospedale con la diagnosi di “Citomegalovirus”, cosi come la Maddonna aveva detto .Aleluia!! Ringrazierò sempre Gisella e la Mamma Celeste che ha protetto con il suo manto la mia nipotina!

La nonna Nuccia

Condividi

[wpsites_comment_form]