Messaggio della Regina del Rosario dato a Gisella il 15 giugno 2024

Cara figlia, grazie per avermi accolta del tuo cuore. Figlia, sono una Madre Addolorata per tutto il male che vedo nell’umanità! Questa umanità perversa che non vuole ritornare al Creatore. Figli miei, guardatevi intorno, non vedete che il tempo è cambiato? I raccolti non danno più i loro frutti! Cosa aspettate? Pregate, pregate tanto senza stancarvi. Cibatevi del Corpo di Cristo e confessatevi affinché siate sempre pronti e ripuliti da ogni peccato. Figli miei, le scelte dei governanti provocheranno caos. Figli, pregate per la Francia, affinché ai piccoli gruppi rivoluzionari non creino danni irrimediabili. Figli miei, abbiate sempre lo sguardo diritto al Cielo. Chiedete perdono e misericordia per il male che impera nel mondo. Lasciatevi prendere per mano, per portarvi sulla retta via. Abbandonate l’ego e la malvagità! Non lasciatevi tentare dall’astuzia di Satana, ma vincetelo con la protezione dei miei angeli e soprattutto con la recita del Santo Rosario giornaliero. Ascoltate le mie parole, sono parole di una Madre preoccupata per i suoi figli. Chiedete durante la preghiera, la guida dello Spirito Santo per le scelte di ogni giorno.  Vi amo e vi benedico, nel Nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

BREVE RIFLESSIONE 
Il Cuore Addolorato di Maria, a motivo del male che si diffonde nel mondo, a causa della perversità dell’umanità, che ogni giorno si allontana sempre di più dal Creatore, dovrebbe invitarci a una profonda riflessione e a un autentico esame di coscienza. 
Cosa facciamo noi cristiani ogni giorno? In che modo ci impegniamo nell’umana società, affinchè si possa risvegliare in essa l’amore per il Signore?  Sono tanti gli interrogativi che dovremmo porci. Dobbiamo ricordare che la nostra salvezza, non va ricercata solo a livello personale, ma anche a livello comunitario, perché Gesù vuole che nessuna delle sue pecorelle vada smarrita.  Quanti segni notiamo ogni giorno che si manifestano nel mondo, ma nessuno di essi ci “spinge” a un rinnovato impegno nella nostra missione cristiana. Non dimentichiamoci che per fare tutto questo, c’è bisogno che fondiamo la nostra vita su due “validi pilastri” quello dell’Eucarestia e della Confessione.  Preghiamo quotidianamente e incessantemente affinchè il Signore possa mitigare la sua giustizia nel mondo. Poniamo il nostro sguardo verso il Cielo, la Patria che un giorno tutti dovremmo possedere. Per questo non lasciamoci ingannare da Satana attraverso la sua astuzia, ma con l’arma potente del Santo Rosario, scacciamolo dalla nostra vita, affinchè non possa più arrecarci danno.  Ascoltiamo e attualizziamo le parole della nostra Madre, che ancora per Amore e Misericordia del Cielo continua a donarci i suoi insegnamenti. Accogliamoli amorevolmente nei nostri cuori e permettiamogli di portarne i frutti.

 

Messaggio della Regina del Rosario dato a Gisella il 9 giugno 2024
Figlia mia, grazie per avermi accolta nel tuo cuore.
Figlia, i tempi che sopraggiungeranno saranno duri ed Io voglio che tutti coloro che hanno una vera Fede siano pronti. Chiedo di approfittare di questo momento di Grazia. Convertitevi, mantenete l’Alleanza con Dio, seguite i Suoi Comandamenti e confessate i vostri peccati. Cercate di mantenervi più puliti possibili. Figli miei, la terra sarà scossa per essere rinnovata. È necessaria la sua purificazione!
Figli consacrati, non abbracciate dottrine New Age (Nuova Era). L’unica arma per non perdersi è la Preghiera e la Fede solo in Dio! Non mischiatevi con il mondo e siate veri pastori. L’umanità ha tradito la Legge di Dio e della natura, credendo di essere più potente di Lui, ma ricordate che Dio è il Creatore di tutte le cose. Piango, perché vedo tanti miei figli perduti nella confusione. Io come Madre, voglio aiutarvi a ritrovare la strada giusta, ma spesso non ascoltate i Miei Appelli: abbiate Fede, coraggio e siate pii. Questo è il momento della lotta tra il bene e il male! Vi chiedo, scegliete sempre il bene, aiutate i vostri fratelli quando vacillano. Dio guarda i vostri cuori induriti, vede la falsità, l’orgoglio, l’invidia, la malvagità e vorrebbe trasformarvi. Siate luce, lasciatevi trasformare dalla Sua Misericordia e lasciate che i cuori di pietra diventino cuori di carne.
Amati miei, la mia presenza su questa terra non durerà per sempre… approfittate e meditate le mie parole oggi. È urgente… il momento è questo ed è oggi. Ascoltate le mie parole!
Ora vi lascio con la mia benedizione materna, nel Nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo, amen.

BREVE RIFLESSIONE
Le parole della Madre di Dio, irrompono come un vero e proprio “terremoto spirituale” nella nostra vita, perché vogliono un reale e totale cambiamento della nostra esistenza, affinchè possiamo realmente iniziare a vivere secondo i desideri del Cielo.
Tutto questo possiamo attualizzarlo nella nostra vita, nel momento in cui l’alimentiamo attraverso la Fede e la Preghiera, fondamenta sulle quali dobbiamo poggiare “il nostro edificio spirituale”. Soltanto rinnovando la nostra vita, con l’aiuto della grazia sacramentale, in special modo attraverso il sacramento della confessione che pulisce la nostra anima dai nostri peccati, saremmo certi di attualizzare i Suoi piani nella nostra esistenza.
Quanta confusione regna oggi nel mondo tra gli uomini. Non solo perché come il primo uomo e la prima donna, furono tentati e pensavano di diventare come Dio. Ma la grande tentazione nella quale vive l’uomo, è che non vuole più accontentarsi di diventare come Dio, ma vuole divenire più grande di Dio. Mettersi al suo posto, sovvertendo la natura stessa del Creatore. Per questi motivi, dobbiamo amorevolmente accogliere i moniti della Regina del Cielo, che continua a scendere sulla terra per noi. Non sappiamo ancora, per quanto tempo avremmo questa “grazia” di vivere ai suoi piedi, perciò accogliamo i suoi inviti. In particolar modo i suoi pastori, che sono chiamati a condurre tutto il gregge di Dio sulla vera strada che il Signore ha tracciato per il bene dell’umanità. Distruggiamo il nostro ego (io) che attraverso l’invidia, la gelosia, la malvagità e tutti quei desideri che ci vengono suggeriti nel nostro cuore da satana, non fanno altro che plasmare un cuore di pietra, un cuore che non sa amare, ma solo odiare. Mentre il Signore ci chiede di formare un cuore di carne, un cuore intriso dal Suo Amore misericordioso. Non rimandiamo al domani, quello che ci viene chiesto oggi. Viviamo il presente, perché appartiene a Dio. Il futuro lo lasciamo nelle Sue mani…. Avanti con la preghiera!

 

Messaggio della Regina del Rosario dato a Gisella il 3 giugno 2024

Cari figli, grazie per aver risposto alla mia chiamata nel vostro cuore.  Figli, vi chiedo di avere rispetto per il Corpo e il Sangue di Mio Figlio! Durante la Sua Vita ha lasciato il Suo Sangue per l’Alleanza Eterna. Rispettate figli, questa Alleanza!  Siate docili ai Suoi Santi Comandamenti.  Oggi, figli cari, vogliono togliere Gesù dal mondo, dalle vostre vite, dalle scuole… voi non siate privi dell’Amore di Dio. Fatevi riempire del Suo Santo Amore, soprattutto durante i Sacramenti! Figli miei, abbiate reverenza al Corpo di Gesù, così come fanno i Miei Angeli ed Io Stessa. Inginocchiatevi e abbassate il capo davanti a questo immenso miracolo, che continua in tutte le Sante Messe. Pregate, figli per i miei pastori, affinché siano sempre illuminati dalla Luce di Cristo nel loro cuore e nelle loro coscienze. Ora vi lascio con la Mia benedizione materna, nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo, amen 

Molte saranno le grazie che scenderanno

Condividi