[page_title]

Ho conosciuto Gisella il 3 Aprile 2017. Pochi giorni prima venni a sapere delle apparizioni e così, emozionata e piena di gioia, decisi di andare e da quel giorno, ogni 3 del mese sono sempre stata presente e col tempo anche a tutti i Rosari del martedì e del Sabato. Gisella ormai per me è come una seconda mamma terrena, lei è la piccola grande guerriera di Gesù e di Maria, dietro questa piccola grande donna si nasconde una forza che solo il cielo può dare ️ Mi ha conquistata da subito la sua dolcezza, il suo sorriso e il suo esserci sempre…per tutti! Da quando ho iniziato a frequentare quel luogo Santo e Benedetto la mia vita è diventata sempre più spirituale e meno “superficiale”. Ho iniziato ad andare alla Santa Messa tutti i giorni, a confessarmi di frequente e a pregare tanto soprattutto il Rosario, sono riuscita ad abbandonarmi con fiducia nelle mani della nostra Mamma del cielo e ho capito che cielo e terra non sono poi così lontani. Per Grazia di Dio sono stata testimone di numerosissimi episodi, mai nella mia vita avrei pensato di assistere ad eventi del genere! Ero anche presente quando la Santa Vergine ha lacrimato sangue e quel giorno lo ricorderò finché avrò vita. Una volta Gisella mi mise tra le mani la Madonnina e la statuina iniziò a trasudare olio profumatissimo di rose, lo stesso profumo che spesso si sprigiona improvvisamente dal corpo e dalle stimmate di Gisella. Ho visto le emografie apparire sul suo corpo, ho assistito alle sue estasi e ho toccato con mano la sua sofferenza durante la settimana Santa, sempre offerta con amore, nel nascondimento e senza mai un lamento. Ho visto il sole pulsare e ruotare su stesso, ho sentito il cuore riempirsi di una gioia immensa durante le preghiere e i problemi lasciare spazio ad una gioia e una pace inspiegabili. Ogni volta ti senti in Paradiso!!! Gisella e Gianni sono l’emblema dell’amore coniugale, vederli insieme ti fa credere che l’amore, quello Benedetto dal cielo, esiste davvero. Hanno sempre aperto la porta della loro casa per chiunque avesse bisogno di una preghiera o di una parola di conforto. Ringrazio Dio per avermi portato in questo luogo e lo ringrazio ancora di più per aver permesso alla Vergine Santa di guidarci , come solo una Mamma sa fare, in questi tempi così difficili. Non ho mai pensato che i Suoi messaggi fossero catastrofici, in fondo basta guardarsi intorno per rendersi conto di quanto catastrofica sia la realtà e non ho MAI provato paura, neanche per un’istante, perché so con certezza che Maria è sempre con noi e in quanto Madre ci avverte dei pericoli e con immenso Amore ci chiede di pregare, perché sa che la preghiera tutto può. Era doveroso da parte mia testimoniarvi il mio vissuto a Trevignano a lode e gloria di Dio! Aprite il cuore a Gesù , date le vostre mani alla Sua e nostra Mamma e vedrete meraviglie e i messaggi non leggeteli con la curiosità di vedere cosa dovrà accadere, ma assaporateli, meditateli e rileggete anche quelli passati…sentirete quanto è grande l’Amore del cielo per noi e riuscirete a vedere come in un film tutto ciò che si è avverato e allora direte :”grazie Mamma per averci preparato”

Alessandra
Formello (RM)

Condividi

[wpsites_comment_form]