[page_title]

All’inizio di aprile di quest’anno ho vissuto un vero incubo a causa del grave decorso del Covid19 in mia madre, che è davvero tutto per me…. È stato difficile per me e per il resto della mia famiglia. Notti insonni, stress costante, nessun appetito. Come ultima risorsa, mia madre è stata portata in ambulanza in ospedale per essere curata. Ho vissuto questo periodo nel dolore e nella sofferenza, non credo di essere mai stata in un tale stato mentale. Per di più, la malattia si è verificata durante la Pasqua, il che ha aumentato la mia tristezza e la mia depressione. Questo Natale è stato diverso dai precedenti per me. Seguo da molto tempo i messaggi di Trevignano Romano. La mia buona conoscenza della lingua italiana mi permette di essere al corrente dei messaggi attuali. Posso dire onestamente che sono come cibo per me, danno un grande incoraggiamento, portano speranza e non vedo l’ora che arrivino i prossimi. Grazie a loro, tra le altre cose, le Sacre Scritture sono diventate la mia lettura quotidiana, e la preghiera del Rosario la mia preghiera quotidiana. La mamma è sopravvissuta al peggio, è a casa da cinque settimane e si sta lentamente riprendendo. A causa della sua età avanzata, credo che il superamento della malattia stessa e ora i progressi nella riabilitazione post-covida possano essere considerati un miracolo. Inoltre, essendo io stesso vicino a mia madre durante la malattia, sono passato attraverso Covid. leggermente più leggero di qualsiasi influenza. Sono costantemente in preghiera ringraziando Dio per le grazie ricevute e la fine di questo periodo difficile della mia vita.

Condividi

[wpsites_comment_form]